martedì 1 maggio 2018

Fabbrica Europa XXV serate fiorentine a Maggio


La bella stagione è alle porte, ci siamo sembra già essere arrivata.  
Eccoci qua, Maggio ha di nuovo il suo momento e con lui arrivano i grandi eventi culturali fiorentini: è il preludio dell’estate fiorentina.
Con Maggio arriva Fabbrica Europa, siamo alla venticinquesima edizione. Luogo centrale dell’evento sarà la Stazione Leopolda(soprattutto per il mese di Maggio), ma anche le ex Scuderie delle Cascine, poi la Limonaia di Villa Strozzi e il teatro della Pergola. Un programma intrigante che offrirà belle serate di musica, danza e buon teatro ai Fiorentini e a tutti coloro che verranno dal 4 Maggio al 10 Giugno nella nostra bella città.  Al solito ci saranno artisti Italiani ed internazionali, con molti spettacoli in prima assoluta, accomunati da una precisa caratteristica: il talento!  La selezione degli artisti in programma è sempre garanzia di spettacoli al massimo dell’espressione artistica internazionale.  Ogni spettacolo saprà darvi emozioni uniche grazie al talento degli artisti esaltato dalla scenografia fiorentina, culla culturale naturale.  Ho appena scorso il programma degli eventi ed ho già in mente un paio di serate da consigliare, alle quali non mancherò. 
La prima sarà la serata del 9 Maggio alla Stazione Leopolda che prevede tre spettacoli: il primo, subito dopo l’aperitivo, alle ore 19.00 “Smash your Mask” un intrigante duetto di due artiste che ho già avuto il piacere di vedere lo scorso anno proprio a Fabbrica Europa se non sbaglio(Sara Campinoti e Elisa Capecchi).
“Smash your Mask” - Elisa Capecchi, Sara Campinoti
Metteranno in scena un nuovo talentuoso spettacolo, frutto di progetto che vuole indagare sui concetti di individualità e identità, ove il corpo sembra essere l’elemento che media tra noi ed il mondo. Performance dalle grandi aspettative che sarà accompagnata da una scenografia di luci e video. Un mix di danza, videoart e musica. 
Alle 20.30 poi un altro spettacolo di danza Invisible Piece (Cristina Kristal Rizzo). Artista che credo di aver già visto a Fabbrica Europa con lo spettacolo Prelude, molto concettuale. Uno spettacolo che coinvolgerà noi spettatori in una sorta di gioco di doppi sfalsati: sullo sfondo il video de La Morte del Cigno interpretata da Anna Pavlova e sul palco Cristina Rizzo in una sorta di coreografia di allucinazione, così si descrive.
Godard-Mirkovic-Biondini-Cagwin
Poi alle ore 21.30 sarà il momento di un conerto di quattro artisti (Godard-Mirkovic-Biondini-Cagwin) che uniranno le loro specialità artistiche per una performance che immagino sia veramente speciale. Una performance che intreccia la musica antica con quella moderna e che non vedo l’ora di assistere. Sarà un ottima chiusura di serata.

L’altra serata che mi interessa è quella del 31 Maggio alle ex Scuderie delle Cascine dalle ore 20.00. Ci saranno diversi spettacoli, non ho capito se in contemporanea o se ci sarà modo di assistere a più performance. Da notare probabilmente  è lo spettacolo teatrale Borderlight di Francesca Lombardo.

Inoltre dal Venerdi 24 maggio a Domenica 27 Maggio presso le ex Scuderie delle Cascine ci sarà il nuovo spettacolo della compagnia giapponese Mum&Gypsy “Il Mio Tempo”.  Nello spettacolo saranno in scena 4 attori giapponesi storici della compagnia e 4 attori italiani per un insolito e nuovo linguaggio comunicativo.
Insomma insomma ci sono un sacco di buoni spettacoli da vedere. L’offerta culturale merita la platea fiorentina.  A me fanno piacere questi eventi. Mi auguro che gli artisti siano trattati bene e siano considerati come i veri protagonisti.